Coronavirus- problemi di circolazione? vediamo cosa puoi fare a casa per sentirti meglio

Coronavirus: problemi di circolazione? vediamo cosa puoi fare a casa per sentirti meglio

1 Apr 2020 Blog

I problemi di circolazione sanguigna affliggono tantissime donne – 4 su 10 lamentano disturbi di circolazione venosa – ma riguardano anche tanti uomini. Più avanti in questo articolo vedremo alcuni esercizi da fare in casa per migliorare la circolazione sanguigna in questo periodo in cui siamo costretti a non uscire per via del Covid-19.

Le cause della cattiva circolazione

Una cattiva circolazione sanguigna può essere favorita da:

  • sedentarietà;
  • caldo in estate
  • eccessivo calore delle case surriscaldate in inverno;
  • abitudine di indossare vestiti e/o stivali troppo stretti;
  • viaggi aerei;
  • un consumo eccessivo di sale;
  • fumo;
  • età.

Ma può essere anche un problema legato agli alti valori di colesterolo, che aumenta la viscosità del sangue, o allo stare seduto tutto il giorno con le gambe incrociate.

Sintomi di una cattiva circolazione

Una cattiva circolazione sanguigna si manifesta soprattutto alle estremità del corpo, con mani e piedi freddi, gambe gonfie, pesanti e dolenti. A volte i formicolii alle gambe rendono difficile lo stare in piedi.

Problemi di circolazione sanguigna possono anche causare sintomi come:

  • stanchezza cronica;
  • vertigini;
  • capogiri.

Come favorire l’afflusso di sangue

  • bevi delle tisane a base di ginko biloba, è un rimedio naturale raccomandato per migliorare la circolazione. Il ginko ha la capacità di dilatare i vasi sanguigni e di dare elasticità alle pareti venose;
  • bevi tanto! Vanno bene acqua oligominerale, tisane, tè verde, smoothie;
  • esegui massaggi a mani, piedi e gambe per stimolare il flusso sanguigno;
  • tieni il più spesso possibile le gambe sollevate, soprattutto se lavori seduta;
  • di notte, puoi inserire dei cuscini sotto il materasso prima di dormire e/o alzare le gambe in verticale contro il muro quando torni dal lavoro.

Non deprimerti, la cattiva circolazione non è una fatalità contro la quale non c’è soluzione, esistono rimedi semplici che puoi applicare nella vita quotidiana per migliorarla.

Circolazione sanguigna: esercizi e sport

La parola d’ordine è MUOVERSI!

Ma quando il movimento è limitato come in questi giorni di isolamento domiciliare ci sono altrettanti rimedi validi.

Questo disturbo, infatti, può essere risolto con degli esercizi di stretching da eseguire ogni giorno per 15/ 20 minuti. E’ un ottimo allenamento per tutti i vasi sanguigni perché aiuta la loro dilatazione e contrazione. Molto utili sono anche il tapis roulant e la cyclette dentro casa. In più è consigliabile non rimanere seduti nella stessa posizione troppo a lungo, alzati, cammina ed esegui rotazioni con le caviglie appena senti dolori alle articolazioni.

Gli esperti raccomandano l’attività fisica per migliorare in un modo significativo la tua circolazione oltre ad avere un corpo più tonico e in buona salute! Ecco alcuni esercizi che ti daranno benefici.

Esercizi per migliorare la circolazione sanguigna a casa

  • Stretching appena sveglia

Appena sveglia esegui semplici allungamenti per mettere la circolazione in moto perché allungare i muscoli aumenta il flusso di ossigeno.

  • Flessioni

Esegui ogni mattina 2 serie di 10 flessioni: questo ti darà vigore per tutto il giorno! Se non riesci a fare le flessioni classiche, puoi eseguire quelle sulle ginocchia.

  • Migliorare la circolazione sanguigna dei piedi

L’esercizio, che consiste nell’alzare alternativamente i talloni e poi gli alluci, è ottimo per pompare il sangue verso i piedi quando senti intorpidimenti, pizzicori o dolori alle gambe.

Siediti su una sedia, schiena dritta e gambe leggermente aperte ad angolo retto. Solleva gli alluci mantenendo i talloni a terra, poi abbassali. Alza i talloni appoggiandoti sugli alluci. Puoi alternare le gambe o fare l’esercizio con le 2 gambe insieme. Da eseguire per almeno 5 minuti. La circolazione sanguigna migliorerà, soprattutto se soffri di ritenzione idrica o hai caviglie che tendono a gonfiarsi.

  • Migliorare la circolazione sanguigna delle mani

Premi con delle piccole rotazioni (in senso orario) il palmo sinistro col pollice destro. Poi fai cerchi sempre più grandi.

Risali lungo ogni dito con l’indice e il pollice. Quando arrivi alle estremità, pizzicale. Concludi il massaggio strofinando con energia le mani fin quando senti il calore.

Cambia mano. Esegui delle rotazioni dei polsi. Ripeti l’esercizio per qualche minuto.

  • Cyclette

Pedalare è ottimo per migliorare la circolazione del sangue nella parte inferiore del corpo. Inoltre il peso del corpo è supportato dalla sella quindi è un’attività consigliata a chi è in forte sovrappeso perché le articolazioni (anche, ginocchia, caviglie) non subiscono stress e il rischio di ferite è minimo.

  • Ballare in casa – non sorridete

Ballare è un modo divertente per combattere la sedentarietà ma anche la cattiva circolazione. Accendi la musica, balla e senti la circolazione attivarsi in tutto il corpo! Più ti scateni, più bruci calorie, liberi la mente dallo stress e ti ossigeni.

 

Dott. Alfonso D’Ascoli – Specialista chirurgia Generale e Vascolare Diagnostica Ecodoppler

204 Visite totali, 0 visite odierne

Search

+