Efficacia a lungo termine e sicurezza dell?alfuzosina 10 mg monosomministrazione

Visite: 12086
L?alfuzosina 10 mg somministrata per due anni si ? dimostrata efficace nel miglioramento del sintomo alle basse vie urinarie e della qualit? di vita; ? ben tollerata rispetto al rischio cardiovascolare, includendo anche gli anziani ed i soggetti che necessitano terapie antiipertensive. I disturbi eiaculatori sono poco comuni.
L?alfuzosina pu? persino migliorare alcuni aspetti della funzione sessuale, quali la libido, l?erezione, l?eiaculazione e la soddisfazione della vita sessuale.


L?obiettivo era di dimostrare l?efficacia e sicurezza del trattamento per 2 anni con alfuzosina, un antagonista selettivo dell?adrenorecettore a1, nell?uomo con sintomatologia del basso tratto urinario (LUTS) indice di BPH, nella ?pratica quotidiana?.
839 soggetti maschi europei con LUTS (et? media 67.3 anni) sono stati arruolati da medici generici in uno studio aperto durato 2 anni e sono stati trattati con alfuzosina 10 mg in monosomministrazione giornaliera.
E? stato chiesto loro di compilare il questionario internazionale di valutazione del sintomo prostatico (IPSS), con l?appendice di otto domande (senso di fastidio), ed in relazione alle cinque aree (libido, erezione, eiaculazione, libido, valutazione del problema, e soddisfazione complessiva) del Brief Male Sexual Function Inventory (BSFI). I risultati sono stati analizzati all? endpoint sulla popolazione intent-to-treat.
All? endpoint l? IPSS totala migliorava di 7 punti (-38.5%) dal valore basale (P < 0.001) con 76.9% e 49.7% di uomini che avevano un miglioramento di = 3 punti e > 6 punti , rispettivamente.
C?erano anche significativi miglioramenti nella nocturia (-0.9, -30%; P < 0.001) e altri punteggio di fastidio (-1.8, -43%; P < 0.001) rispetto al basale.
La maggior parte dei pazienti (56%) percepiva un sollievo dei sintomi entro le prime due settimane di trattamento.
Tutte le aree BSFI miglioravano in modo significativo rispetto al basale (P < 0.05; <0.001 per la soddisfazione complessiva) e questi miglioramenti erano pi? marcati negli uomini con LUTS gravi alla valutazione basale. Alfuzosina 10 mg era ben tollerata; l?evento avverso pi? commune correlato alla vasolidatazione era vertigine/vertigine posturale (3.1%).
Disturbi eiaculatori erano poco frequenti (0.3%). Variazioni pressorie erano marginali, anche negli anziani e in coloro che facevano un trattamento antiipertensivo.
In conclusione alfuzosina 10 mg somministrata per due anni si ? dimostrata efficace nel miglioramento del sintomo alle basse vie urinarie e della qualit? di vita; ? ben tollerata rispetto al rischio cardiovascolare, includendo anche gli anziani ed i soggetti che necessitano terapie antiipertensive.
I disturbi eiaculatori sono poco comuni. L?alfuzosina pu? persino migliorare alcuni aspetti della funzione sessuale, quali la libido, l?erezione, l?eiaculazione e la soddisfazione della vita sessuale

Joomla 1.6 Template by sinci

Blister Online