NEUROLOGIA

La visita neurologica si effettua presso un medico specializzato in neurologia, permette di rilevare eventuali patologie o disturbi che colpiscono il sistema nervoso centrale o quello periferico, cioè il cervello, il cervelletto, il midollo spinale, il tronco encefalico, il tronco nervoso, i gangli, le radici e i plessi extraviscerali e intraviscerali.

Le principali patologie e disfunzioni per le quali è richiesto un neurologo sono:

  • Stress

  • Ansia

  • Depressione

  • Neuro Infezioni

  • Meningite

  • Demenza

  • Delirium

  • Epilessia

  • Disturbi specifici dell’apprendimento (DSA)

  • Disturbi del sonno

  • Cefalee da emicranie

  • Sclerosi multipla

  • Neuropatia periferica

  • Sindrome delle gambe senza riposo

  • Morbo di Parkinson

  • Aneurisma Cerebrale

  • Ictus cerebrale

  • TIA (attacco ischemico transitorio)

  • Tumore cerebrale

  • Tumore al midollo spinale

  • Spina bifida

Durante una visita neurologica, precedentemente, il medico si informa sulla storia clinica e familiare del paziente, sul suo stile di vita e sui sintomi con cui ha a che fare.

Successivamente viene effettuata la vera e propria visita che può prevedere l’analisi dello stato mentale, delle funzioni simboliche (linguaggio, movimenti e riconoscimento di suoni, oggetti e colori), dei nervi cranici, del sistema motorio e della coordinazione dei movimenti, del sistema sensitivo e delle funzioni autonomiche (cioè quelle dei centri nervosi che controllano le funzioni vitali).

Per sottoporsi a una visita neurologica non è necessaria alcuna preparazione specifica.

Neuropsichiatria

La visita Neuropsichiatrica infantile viene effettuata dallo specialista in Neuropsichiatria infantile e vengono studiati i disturbi neurologici  psichiatrici di bambini ed adolescenti.

La prima fase della visita consiste nell’ascoltare le richieste dei genitori, attraverso l’ausilio di domande tematiche, da cui in seguito estrapolare dati sulla storia del bambino a partire dalla nascita.

Nella seconda fase della visita il medico competente provvederà ad effettuare test psicologici e neuropsicologici, adeguati al bambino, che hanno lo scopo di verificare profili di abilità e competenze o per attestare il grado di gravità di alcune manifestazioni cliniche.

La terza fase prevede l’esame obiettivo neurologico, a cui seguirà la valutazione di proseguire o non,  con ulteriori indagini strumentali (risonanza magnetica, TAC, EEG,polisonnografia).

Sono di competenza del neuropsichiatra infantile:

  • le paralisi cerebrali infantili

  • le neoplasie infantili

  • l’epilessia

  • i disturbi del sonno

  • i disturbi dello spettro autistico

  • i disturbi e ritardi nel linguaggio

  • i ritardi psicomotori e cognitivi

  • i disturbi dell’apprendimento

  • l’iperattività

  • disturbi dell’ansia

  • fobie

  • sindromi ossessivo-compulsive

  • disturbo da tic

La visita neuropsichiatrica solitamente ha una durata di 60 minuti.

Prenota la tua visita Neurologica – Neuropsichiatrica presso il Centro Athena, ad Ariano Irpino in provincia di Avellino.

Per info e prenotazioni chiama ora
0825 892085

 36 total views,  1 views today